x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

POLITICA PER LA QUALITÀ

La struttura organizzativa

La politica per la Qualità della Fondazione Don Gnocchi trova il suo fondamento nella traduzione pratica degli impegni espressi nella Carta dei valori. Il cuore è la presa in carico globale della persona, basata sull’attenzione ai suoi bisogni e sulla capacità di affrontare e gestire fragilità, debolezze e sofferenze, autentico punto di forza ed elemento distintivo della Fondazione. Ne derivano tre macro obiettivi della qualità, comuni a tutte le attività svolte.

Guarda il certificato ISO 9001

Promuovere la centralità della persona, salvaguardarne la dignità, valorizzarne le potenzialità

La conduzione di ogni attività e processo pone al centro la persona, intendendo con questo l’attenzione al cliente esterno (utente/ospite), al cliente interno e alle persone che a diverso titolo prestano opera per l’organizzazione.
La risposta più efficace alle esigenze dell’utente (cliente esterno) scaturisce dalla ricerca continua di metodologie e approcci efficaci e appropriati e, nel contempo, da scelte organizzative e gestionali orientate alla massima attenzione alla persona, alla garanzia della presa in carico dell’utente e dei familiari, alla continuità delle cure e dell’assistenza, alla prevenzione di danni a carico di pazienti, ospiti, utenti, e visitatori.
L’attenzione al cliente interno si manifesta attraverso la disponibilità alla collaborazione e lo spirito di servizio, ponendo l’interesse finale del risultato prima di ogni considerazione e interesse personale e leggendo l’organizzazione come un insieme di attività in grado di generare valore aggiunto. L’attenzione alle risorse umane è tesa a liberare la capacità e l’iniziativa del singolo, svilupparne le competenze, sfruttare al meglio le attitudini e a valorizzare la capacità progettuale delle varie aggregazioni operative dai Centri alle singole unità d’offerta, garantendo la sicurezza e il benessere di tutti gli operatori.

Perseguire il miglioramento continuo, ricercare l’eccellenza

Lo stile di lavoro che caratterizza la Fondazione in ogni sua attività si esplicita attraverso la ricerca dell’eccellenza e del miglioramento continuo. L’approccio ai processi di erogazione di prestazioni e servizi deve essere improntato al rifiuto della logica dell’autoreferenzialità, allo sviluppo di sistemi diffusi di autovalutazione e valutazione fra pari e all’apertura al confronto con l’esterno. La cultura della segnalazione delle criticità, la ricerca della causa dei problemi e non dei colpevoli sono gli elementi distintivi dello stile di Fondazione.

Richiedere l’integrità dei comportamenti

L’azione di chi è impegnato nelle attività svolte dalla Fondazione, anche nella veste di prestatore d’opera occasionale e fornitore, deve essere improntata al rispetto delle regole interne ed esterne (vedi modello organizzativo D. lgs.231 e Codice Etico) e alla condivisione e applicazione nella pratica quotidiana dei valori che distinguono l’organizzazione.

Qualita2

Nell’ambito della sicurezza del paziente/utente, Fondazione studia e sviluppa interventi organizzativi tesi a intercettare e contenere le possibili condizioni di rischio e sviluppa all’interno del sistema, in una logica di massima integrazione, una linea diffusa e capillare di intervento.
La Fondazione esprime a livello centrale indicazioni e indirizzi il cui scopo è garantire standard di qualità di base, comuni alle diverse strutture territoriali, che caratterizzano l’organizzazione indipendentemente dalla sede di erogazione di prestazioni e servizi.

IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DELLA FONDAZIONE DON GNOCCHI È CONFORME ALLA NORMA ISO 9001:2015.

Guarda il certificato ISO 9001