x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

IL BANDO 2022

Servizio civile in Fondazione

GIA' APPROVATI PROGETTI PER 118 GIOVANI IN FONDAZIONE

Un impegno rinnovato sul fronte del servizio civile all’interno di una rete di collaborazione con altri enti fortemente rafforzata rispetto agli anni passati.
In vista del 2022, la Fondazione Don Gnocchi ha presentato al Dipartimento per le politiche giovanili e Servizio civile universale una serie di nuovi progetti, in un quadro di partnership che oltre al già consolidato rapporto con la Fondazione Sacra Famiglia e la Lega del Filo d’oro, vede oggi presenti anche altre importanti organizzazioni quali Endo-FAP, Caritas Italiana e Anci Lombardia, l’Associazione nazionale dei Comuni italiani, con il supporto esterno dell’AGESCI.
Inoltre, per l’estero, sono stati presentati 2 progetti all’interno di un programma più ampio che vede come capofila FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario.

Complessivamente questa rete ha presentato per il 2022 un totale di 21 nuovi progetti, richiedendo la disponibilità di 406 giovani. Tra questi, i giovani richiesti dalla Fondazione sono 111.

Inoltre, per l’estero, sono stati presentati 2 progetti (per un totale di 7 giovani per la Fondazione) all’interno di un programma più ampio che vede come capofila FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario e partner come Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Caritas Italiana, Associazione CIPSI e Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà Onlus F.V.G.S.

Se i progetti presentati dalla Fondazione (già peraltro tutti approvati) saranno anche finanziati, nel prossimo bando sarà possibile svolgere il servizio civile accanto agli anziani, disabili e pazienti in questi Centri:

  • Milano-Girola
  • Milano-Palazzolo
  • Milano S. Maria Nascente
  • Milano-Vismara
  • Legnano (MI)
  • Pessano con Bornago (MI)
  • Seregno (MB)
  • Malnate (VA)
  • Rovato (BS)
  • Salice Terme (PV)
  • Torino
  • Parma
  • La Spezia
  • Firenze
  • Falconara M.ma (AN)
  • Roma
  • Sant‘Angelo dei Lombardi (AV)
  • Salerno
  • Tricarico (MT)
  • Acerenza (PZ)

  • o all’estero, nelle attività di solidarietà internazionale già in corso in Bolivia ed Ecuador.

Munitevi dello SPID per poter presentare le domande

Per partecipare al bando sarà necessario avere a disposizione l’identità digitale. I giovani tra i 18 e i 28 anni che vorranno presentare domanda dovranno infatti utilizzare SPID (Sistema unico di identità digitale che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione) per accedere alla piattaforma on-line DOL, lanciata lo scorso anno per consentire una candidatura più veloce, semplice e trasparente.

È importante, quindi, che tutti i giovani interessati al servizio civile universale si attivino fin da subito per acquisire la propria identità digitale, così da essere pronti quando il bando sarà pubblicato.

Per maggiori informazioni

Servizio Volontariato e Servizio civile - Fondazione Don Gnocchi
Sede: Milano, piazzale Rodolfo Morandi 6 (zona piazza Cavour, MM Turati o Palestro).
Orari: da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle 17.30.
Responsabile: Monica Malchiodi
Referenti: Marina Simoncini, Elisa Kalaj
Tel.: 02 38264696 - 02 76456803
Email: volontariatoeserviziocivile@dongnocchi.it

VAI AL SITO DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE GIOVANILI E IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE