DAT

IRCCS "S. Maria Nascente" - Milano

DAT - Domotica Ausili Terapia Occupazionale

All’Unità Operativa Semplice DAT vengono condotti progetti di ricerca nell’ambito delle tecnologie assistive, terapia occupazionale, patologie professionali dei musicisti, disturbi del movimento.

Il DAT offre un percorso di educazione all'autonomia ad utenti con disabilità motoria e cognitiva di ogni età, in sinergia con le attività dell'IRCCS, rappresentando il contesto ideale per la traslazione in clinica dei risultati delle ricerche in ambito tecnologico, organizzativo e clinico.

L'Unità comprende:

Il DAT viene utilizzato da ricercatori, nell’ambito di specifici progetti di ricerca, conducendo sperimentazioni tecnologiche (verificare tecnologie esistenti o innovative), cliniche (misurare l'efficacia dei trattamenti) e organizzative (sperimentare metodi e protocolli di intervento innovativi).

Progetti principali

  • OMAT (Linea 4) Ministero della Salute RC 2020
    Ricerca multicentrica estesa a due centri della Fondazione Don Gnocchi (IRCCS di Milan e Cetro Spaleza di Rovato) per valutare l’efficacia di un modello di presa in carico riabilitativa che comprende la valutazione e la prescrizione di ausili per la locomozione e la misura della loro efficacia nell’ambiente di vita del paziente. Lo studio osservazionale longitudinale si propone di: validare il protocollo SIVA che comprende il tracciamento e la misura durante le fasi di valutazione, verifica e follow-up degli ausili; sviluppare e implementare un sistema informatico per tracciare l'intero "percorso ausili" del paziente; raccogliere dal tracciamento dei percorsi evidenze sull'efficacia degli ausili forniti, individuando indicatori utili alla valutazione dell'appropriatezza prescrittiva.

  • COCARE: A comprehensive concept for healthy aging supported by digital solutions across the geriatric Continuum-of-Care .
    Progetto multicentrico finanziato da AAL Program (European Commission) e Ministero della Salute .
    Il progetto ha l'obiettivo di realizzare e sperimentare un “ecosistema” per la prevenzione e la riabilitazione geriatrica, che utilizza degli strumenti digitali innovativi - da utilizzarsi presso centri di riabilitazione e a casa dei soggetti anziani – per la valutazione delle funzionalità degli utenti e lo svolgimento di esercizi personalizzati che integrano componenti fisiche e cognitive. L’ipotesi sottesa è che l’impiego dell’ecosistema COCARE sia più efficace dei metodi tradizionali di esercizio (o almeno altrettanto efficace), ma che sia meno costoso per i sistemi sanitari e più piacevole per gli utenti, quindi che permetta una maggiore aderenza alle terapie prescritte. I criteri di sviluppo saranno basati sulle esigenze degli utilizzatori finali, raccolte tramite la metodologia dei focus group. Il progetto prevede la valutazione dell’usabilità di COCARE e della sua efficacia, tramite una sperimentazione sul campo che coinvolgerà un totale di 160 soggetti anziani.

CLICCA QUI PER CONSULTARE I PROGETTI DI RICERCA IN CORSO
CLICCA QUI PER CONSULTARE I PROGETTI DI RICERCA CONCLUSI

Staff

equipe DAT

Collaborazioni con altri enti ed istituzioni estere

  • SITO (Società Scientifica Italiana di Terapia Ocupazionale)
  • AITO (Associazione Italiana Terapia Occupazionale)
  • Università degli Studi di Milano
  • GLIC (Rete italiana dei centri ausili tecnologici)
  • EASTIN (Rete internazionale d'informazione sulle tecnologie per la disabilità e l'autonomia)
  • AAATE (Associazione per il progresso della tecnologia assistiva in Europa)
  • EPR (Piattaforma Europea per la Riabilitazione)
  • GATE (Iniziativa sulla Tecnologia Assistiva dell’Organizzazione Mondiale della Sanità)
  • GAATO (Alleanza globale delle organizzazioni di tecnologia assistiva)