x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

NUCLEO MALATTIE NEUROMUSCOLARI

Istituto Palazzolo

SERVIZIO

Il Nucleo Malattie Neuromuscolari dell'Istituto "Palazzolo" di Milano accoglie persone affette da Malattia del Motoneurone (o Sclerosi Laterale Amiotrofica - SLA) che presentano un progressivo danno neuromotorio, insufficienza respiratoria, disartria/anartria, disfagia con necessità di utilizzo di ausili e presidi e che possono risultare di difficile gestione al domicilio (ventilazione meccanica, tracheostomia, presenza di SNG/PEG per l’alimentazione...).
Il Nucleo, operativo all’interno della Residenza Sanitaria Assistenziale dell'Istituto dal 2010, dispone di 17 posti-letto.

Questa la principale attività del Nucleo:

Prima del ricovero, colloquio con i familiari associato alla visita del Nucleo.
Accoglienza del paziente all’atto del ricovero.
Valutazione delle condizioni cliniche del paziente con visita medica e somministrazione di scale di valutazione.
Prescrizione e attivazione di accertamenti clinici strumentali o consulenze specialistiche in base ai bisogni.
Colloquio individuale con la psicologa sia per il paziente che per i familiari.
• Predisposizione di un intervento personalizzato discusso in équipe e definizione del Piano Assistenziale Individualizzato (PAI) che viene condiviso con i familiari. Il Piano prevede prestazioni sanitarie (mediche e infermieristiche) con particolare riguardo alla gestione della tracheotomia, del ventilatore (grazie alla collaborazione con l'Unità Operativa di Riabilitazione Respiratoria dell'Irccs "S. Maria Nascente" di Milano della Fondazione Don Gnocchi), alla valutazione/rivalutazione e alla gestione della disfagia progressiva fino all’eventuale necessità di posizionare la PEG, nonché alla sorveglianza di insorgenza della malnutrizione conseguente alla disfagia; prestazioni socio–assistenziali e trattamenti riabilitativi neuromotori e respiratori modulati sul grado di disabilità della persona. Sono inoltre previsti interventi di musicoterapia di gruppo per i pazienti, insieme a un particolare progetto musicoterapico (Coro Aquiloni) per offrire ai familiari uno spazio emozionale proprio, dato il peso emotivo della loro assistenza a una disabilità progressivamente invalidante.
• Consulenze specifiche del SIVA (Servizio Informazione Valutazione Ausili) sulla possibilità dell’utilizzo di comunicatori, prescrivibili dal SSN, che consentano alla persona affetta da SLA di poter continuare a comunicare con familiari e amici, Sempre con l’ausilio del SIVA si effettuano prescrizione e fornitura di ausili personalizzati per la mobilizzazione in carrozzina, ausili che vengono rivalutati in base alla progressione della malattia.
Colloqui periodici da parte del medico sia con il paziente che con i familiari per l'aggiornamento delle condizioni cliniche. A seconda delle tematiche da affrontare, gli incontri si svolgono anche in collaborazione con la psicologa.
• La psicologa garantisce incontri individuali con il paziente e separatamente con i familiari che lo desiderino. Ai familiari vengono rivolti anche incontri di gruppo su tematiche comuni.

MODALITÀ DI ACCESSO

L'accesso avviene tramite Servizio Sanitario Nazionale. Al Punto di Accesso ai Servizi Socio-Sanitari (PASS) dell'Istituto arriva la segnalazione del paziente in lista d’attesa gestita direttamente dall’ATS Milano-UOC Percorsi Integrati per la Cronicità.
Le domande di ricovero sono valutate dal medico responsabile del Nucleo, insieme al responsabile del Servizio Sociale dell’Istituto.

DOCUMENTI NECESSARI

  • Tessera Sanitaria
  • Carta d'identità

STAFF

  • Medico responsabile: dott.ssa Guya Devalle
  • Coordinatrice del Nucleo: Daniela Giudici
  • Psicologa: dott.ssa Chiara Valota
  • Musicoterapeuta: dott.ssa Isabella Basile
  • TdR Respiratoria: Elena Repossini
  • Tdr Neuromotoria: Luisa Angeletto

CONTATTI

PASS - Punto Accesso Servizi : 02 39703549
PASS - Punto Accesso Servizi - email: rsa.palazzolo@dongnocchi.it