x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

RIABILITAZIONE INTENSIVA CARDIOLOGICA

Degenze

Il nostro stile

Per gli operatori della Fondazione Don Gnocchi non esistono malattie, ma malati. Nelle nostre strutture accogliamo persone colpite da eventi patologici lesivi o invalidanti, operando in contesti tecnologici d’avanguardia, ma curando soprattutto la relazione con il paziente e i suoi familiari.
I nostri Centri e i nostri ambulatori vogliono essere luoghi di prossimità fraterna e di appassionata cura dell’integrità di ogni persona, dove realizzare il più alto grado di risposta medico scientifica e tecnica ai bisogni della persona fragile, disabile o anziana.

Le persone che accogliamo

La riabilitazione intensiva cardiologica è rivolta a pazienti con cardiopatie ischemiche, esiti di infarto, reduci da interventi di by-pass o trapianto di cuore...

L'obiettivo che vogliamo raggiungere insieme

Il modello riabilitativo della Fondazione Don Gnocchi prevede il coinvolgimento di diversi specialisti che operano in squadra per la realizzazione di progetti terapeutici personalizzati, tesi al recupero della massima autonomia possibile, anche con l’utilizzo di innovativi strumenti tecnologici.

IRCCS S. Maria Nascente

Degenze riabilitative - Poliambulatorio - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare - Neuropsichiatria infantile - Radiodiagnostica e Punto prelievi - CDD e RSD per disabili - Medicina dello sport

Centro Spalenza

Degenze riabilitative - Riabilitazione GCA - Poliambulatorio - Radiodiagnostica - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare

Centro S. Maria ai Servi

Degenze riabilitative - Poliambulatorio - Sportello Parkinson - Neuropsichiatria infantile - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare

Centro S. Maria alla Pineta

Degenze riabilitative - Hospice - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare - Cure intermedie

IRCCS Don Carlo Gnocchi

Degenze riabilitative - Riabilitazione GCA - Riabilitazione pediatrica - Poliambulatorio - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare