x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

HOSPICE

Centri residenziali di cure palliative

Vicini all'ammalato e alla sua famiglia nel momento più delicato

Prosecuzione di quell’atteggiamento di prossimità verso i più sofferenti che ha sempre contraddistinto l’Opera del beato don Gnocchi, gli Hospice per pazienti affetti da malattie in fase avanzata e terminale rappresentano una delle ultime frontiere della Fondazione.

Gli Hospice della Fondazione Don Gnocchi si impegnano a mettere al centro del proprio progetto sanitario-assistenziale la persona ammalata e la sua famiglia nel momento più delicato della patologia, coinvolgendo la professionalità e la dedizione di tutti gli operatori (medici, infermieri, operatori dell’assistenza, assistenti sociali, psicologi, fisioterapisti, assistenti spirituali, volontari…) destinatari di una costante attività formativa, per un’assistenza di alta qualità, sostenuta da motivazioni forti.

Una casa dove molti hanno ritrovato il sorriso

Nella casa che per molti è stata l’ultima dimora terrena, tanti hanno ritrovato il sorriso.
«Anche se la malattia peggiorava - hanno scritto i familiari di una paziente - sentivamo che l’ambiente circostante ci era amico. Ogni incontro con il personale e con gli stessi medici, anche se di alto livello professionale, era occasione di serenità. Dopo esserci scontrati con la malattia, trovarci in un ambiente così è stata per noi una grande fortuna. Questo luogo ha trasformato la nostra sofferenza in un sereno tragitto...».

Istituto Palazzolo

RSA - Nucleo Alzheimer - Nucleo stati vegetativi - Hospice - Casa di cura - Poliambulatorio - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare - Assistenza domiciliare

Centro S. Maria alla Pineta

Degenze riabilitative - Hospice - Riabilitazione ambulatoriale e domiciliare - Cure intermedie