x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

HOSPICE

Centro S. Maria delle Grazie

SERVIZIO

L’Hospice Santa Maria delle Grazie di Monza dispone di 20 posti letto accreditati.

L’Èquipe multidisciplinare operativa presso la struttura comprende medici palliativisti, infermieri, operatori socio sanitari, psicologo e assistente sociale, con l’apporto integrato del fisioterapista, dell’assistente spirituale, del riflessologo plantare. La struttura vanta anche la presenza costante e preziosa di uno staff di volontari.

Le Cure Palliative sono dedicate ai malati affetti da patologie gravi, oncologiche o cronico degenerative, non più suscettibili di trattamento specifico. Lo scopo è quello di migliorare la qualità della vita attraverso il controllo dei sintomi fisici, l’evevata intensità assistenziale, il supporto psicosociale e spirituale. Ci si occupa del “dolore globale”. Si prendono in carico sia il malato, sia il suo contesto familiare e sociale.

Le Cure Palliative prevedono:

  • assistenza olistica, nel pieno rispetto dell’autonomia e dei valori della persona malata;
  • valorizzazione delle risorse del paziente, della famiglia, degli amici, dei conoscenti;
  • intensità e continuità delle cure, che devono essere in grado di mantenere l’efficacia al mutare del bisogno del malato;
  • elevati standard di qualità.

Ogni atto medico e prestazione sono valutati in considerazione del beneficio e degli effetti collaterali, con l’obiettivo di tutelare la qualità della vita. Si evita di ricorrere ad indagini diagnostiche inappropriate e disturbanti, e a trattamenti invasivi.

Le terapie farmacologiche sono prescritte in relazione all’intensità dei sintomi; vengono utilizzati farmaci analgesici non narcotici, analgesici narcotici (morfina e derivati), adiuvanti e anestetici locali. Un attento monitoraggio del dosaggio e la scelta delle modalità di somministrazione permettono di controllare in modo efficace i sintomi più rilevanti della fase avanzata di malattia (dolore, dispnea, agitazione, deliri).

MODALITÀ DI ACCESSO

L’iter d’ingresso prevede l’invio alla struttura della Scheda unica segnalazione e accesso al ricovero in Hospice a cura del Medico di Medicina Generale o del Medico Ospedaliero, anche per il tramite dei famigliari.

All’accoglienza sarà necessario consegnare un’impegnativa di ricovero, la documentazione clinica aggiornata, le copie di Tessera Sanitaria e Carta d’Identità.

Il costo del ricovero in Hospice è totalmente a carico del Servizio Sanitario Regionale.

DOCUMENTI NECESSARI

  • Richiesta di “ricovero in Hospice”
  • Documentazione clinica aggiornata
  • Carta d’identità
  • Tessera Sanitaria

ALLEGATI