x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

DIPARTIMENTO GRAVI CEREBROLESIONI ACQUISITE

Dipartimento GCA

Il valore aggiunto del Dipartimento GCA

La persona che giunge in un reparto per Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA) è un paziente estremamente fragile, che continua a presentare una notevole complessità clinica. Al danno neurologico si associano quasi sempre molteplici complicanze che uno stato di coma prolungato porta inevitabilmente con sé.
Per rispondere in maniera sempre più efficace ai bisogni di queste persone e delle loro famiglie, la Fondazione Don Gnocchi ha istituito un Dipartimento di Cura e Riabilitazione delle GCA, oggi diretto dalla professoressa Anna Mazzucchi.

Gli obiettivi del Dipartimento sono soprattutto:

  • condividere modalità di lavoro e buone prassi tra i Centri impegnati nell'assistenza;
  • ricercare progetti e soluzioni per migliorare la qualità dei servizi per gli assistiti e le loro famiglie;
  • sviluppare l'attività scientifica e l'aggiornamento continuo tecnico-professionale degli operatori.

Il Dipartimento è impegnato anche in favore della continuità di cura, sia approfondendo i percorsi in degenza che iniziando a favorire risposte post-dimissione ai bisogni dei pazienti e delle loro famiglie, soprattutto in relazione agli esiti che condizionano, spesso in maniera rilevante, la qualità della vita.

I Centri che ne fanno parte

Il Dipartimento per le Gravi Cerebrolesioni Acquiste della Fondazione Don Gnocchi coinvolge i reparti di assistenza per pazienti con GCA operativi nei Centri di Torino, Milano (Istituto "Palazzolo" e Centro IRCCS "S. Maria Nascente"), Rovato (Bs), La Spezia, Firenze e S. Angelo dei Lombardi (AV).