x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

POLO SPECIALISTICO RIABILITATIVO

Organizzazione

ORGANIZZAZIONE

Direttore: Fabio Carlotti
Responsabile Medico: Francesca Cecchi

__

LA STORIA. Il Polo Riabilitativo di Fivizzano nasce a seguito di una convenzione stipulata nel febbraio 2004 dalla Fondazione Don Gnocchi con l’Asl 1 di Massa Carrara e la Regione Toscana, d’intesa con l’amministrazione comunale di Fivizzano. il Polo Riabilitativo ha accolto i primi pazienti ed è stato inaugurato nel gennaio 2014. La sua apertura, all'interno dell'Ospedale S. Antonio Abate, significa, per il territorio di insediamento, un aumento del numero di posti letto dedicati alla degenza riabilitativa, soprattutto intensiva.

OGGI. Presso il Centro viene svolta attività di riabilitazione neuromotoria nella modalità di degenza intensiva ospedaliera ed estensiva extraospedaliera. I pazienti provengono per la quasi totalità dai reparti per acuti degli ospedali sia locali che di area vasta (Pisa, La Spezia, Parma, Livorno). Le prestazioni riabilitative comprendono trattamenti individuali di fisiochinesiterapia, di logopedia, di neuropsicologia e valutazione/trattamento della disfagia, oltre a trattamenti individualizzati in piccolo gruppo. Presso la struttura si trova una palestra robotica dove sono presenti alcuni sistemi tecnologici robotizzati per la riabilitazione dell’arto superiore in pazienti con esiti da ictus.