x Come molti siti, utiliziamo i cookie per offrirti un'esperienza d'uso migliore. Scopri i dettagli

TELERIABILITAZIONE DOMICILIARE

Un modello innovativo di presa in carico

Il crescente numero di persone con patologie croniche impone di trovare modelli socio-assistenziali innovativi che assicurino una reale continuità di cura, mantenendo il paziente e la sua famiglia al centro del percorso. L’innovativo modello di teleriabilitazione domiciliare della Fondazione Don Gnocchi integra le attività assistenziali e riabilitative domiciliari tradizionali con quelle erogate tramite soluzioni tecnologiche, combinando esercizi di realtà virtuale con la telepresenza del terapista.

La riabilitazione da casa

Il terapista dalla postazione al Centro di riabilitazione...

  • video-chiama il paziente;
  • controlla e corregge i suoi movimenti grazie al collegamento audio-video;
  • visualizza i parametri vitali
  • conclude la sessione e spegne il pc del paziente da remoto.

Il paziente da casa propria...

  • accende la tv e il pc all’ora prestabilita;
  • esegue il programma riabilitativo seguendo le indicazioni in telepresenza del terapista;
  • comunica con il terapista attraverso il collegamento audio-video.

I vantaggi del servizio

  • Deospedalizzazione e continuità di cura.
  • Maggior numero di pazienti raggiunti con diminuzione delle liste attesa.
  • Ottimizzazione delle risorse (maggior numero di trattamenti, distanze annullate, trattamento simultaneo di due pazienti...).
  • Misurazione oggettiva e quantitativa dell’efficacia del trattamento.
  • Stimolazione motoria e cognitiva.
  • Pazienti più motivati e coinvolti.
  • Esercizi clinicamente validati.

Dove è disponibile il servizio

Il servizio di teleriabilitazione domiciliare non è ancora attivo, ma lo sarà a breve. La Fondazione Don Gnocchi si sta impegnando per rendere il servizio accessibile al maggior numero di persone.