Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
29 / mar / 2017

L'esercizio dell'autorità richiede un adeguato concetto della persona umana. #pilloledongnocchi

Centro "S. Maria della Pace"


Direttore: Simonetta Mosca

Responsabile medico: Fabio De Santis


00194 Roma

Via Maresciallo Caviglia, 30

Telefono: 06 330861

E-mail: info.rm.smpace@dongnocchi.it

Centro "S. Maria della Pace", Roma. Dal 1950

 

Il Centro fu inaugurato nel 1950 alla presenza di don Gnocchi e del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi per accogliere i mutilatini provenienti dal centro-sud Italia, che qui trovarono cure mediche, istruzione, formazione professionale e integrazione sociale. In questo Centro nacque - in anni nei quali ancora non si parlava di medicina riabilitativa - una delle prime palestre di fisioterapia e una piscina concepita per l’idroterapia. In seguito, la struttura accolse i minori non vedenti  e i poliomielitici.
Negli anni 70, venute meno le conseguenze invalidanti della polio, il Centro avviò un intenso lavoro clinico e riabilitativo per le patologie della colonna vertebrale e, più di recente, nel campo della riabilitazione neuromotoria, pneumologica, cardiologica e nella riabilitazione delle patologie degenerative e vascolari.


Oggi il Centro "S. Maria della Pace" opera nel campo della riabilitazione neuromotoria e si articola in due strutture sanitarie: una Casa di Cura per interventi di riabilitazione in fase “post acuta” e un Centro per la riabilitazione estensiva e di mantenimento, articolato a sua volta in diverse tipologie assistenziali (residenziale, semiresidenziale e ambulatoriale). Tra questi, un importante reparto di neuropsicomotricità dell'età evolutiva.

Attivi nel Centro - a supporto dell'attività riabilitativa : un laboratorio di analisi cliniche, attività di diagnostica per immagini, di neurofisiologia, di psicologia, attività educative, un Servizio Informazione e Valutazione Ausili, un Poliambulatorio specialistico e attività di riabilitazione ambulatoriale e domiciliare. Intensa è altresì l'attività di ricerca scientifica.


SCARICA LA CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO (ed. giu. 2011)
Barra Ultime news
Sessanta persone con disabilità all'incontro con papa Francesco

Folta la delegazione della Fondazione Don Gnocchi (310 persone) alla Messa presieduta dal pontefice al parco di Monza.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di aprile con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.

Firenze, al via un nuovo reparto per la riabilitazione pediatrica

All'Irccs "Don Gnocchi" progetto con il Meyer per attivare percorsi riabilitativi per bambini con gravi disabilità neurologiche.

Cyberlegs, dispositivi robotici per far camminare gli amputati

Presentata all'Irccs "Don Gnocchi" di Firenze la seconda fase del progetto europeo. Capofila la Scuola Sant'Anna di Pisa.

Progetto GOAL, "serious game" contro il decadimento cognitivo

Presentato a Firenze, ha l'obiettivo di attivare e sostenere la memoria e la capacità di orientamento nelle persone anziane.

Disabili, "ricoveri di sollievo" per dare sostegno alle famiglie

Attivati all'Irccs “S. Maria Nascente” di Milano posti letto per periodi temporanei di distacco per esigenze o emergenze familiari.