Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
23 / ago / 2016

Non bisogna mai accettare le idee altrui, anche dei sommi, senza rifarle proprie nell’assimilazione meditativa. #pilloledongnocchi

Centro "S. Maria della Pace"


Direttore: Simonetta Mosca

Responsabile medico: Fabio De Santis


00194 Roma

Via Maresciallo Caviglia, 30

Telefono: 06 330861

E-mail: info.rm.smpace@dongnocchi.it

Centro "S. Maria della Pace", Roma. Dal 1950

 

Il Centro fu inaugurato nel 1950 alla presenza di don Gnocchi e del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi per accogliere i mutilatini provenienti dal centro-sud Italia, che qui trovarono cure mediche, istruzione, formazione professionale e integrazione sociale. In questo Centro nacque - in anni nei quali ancora non si parlava di medicina riabilitativa - una delle prime palestre di fisioterapia e una piscina concepita per l’idroterapia. In seguito, la struttura accolse i minori non vedenti  e i poliomielitici.
Negli anni 70, venute meno le conseguenze invalidanti della polio, il Centro avviò un intenso lavoro clinico e riabilitativo per le patologie della colonna vertebrale e, più di recente, nel campo della riabilitazione neuromotoria, pneumologica, cardiologica e nella riabilitazione delle patologie degenerative e vascolari.


Oggi il Centro "S. Maria della Pace" opera nel campo della riabilitazione neuromotoria e si articola in due strutture sanitarie: una Casa di Cura per interventi di riabilitazione in fase “post acuta” e un Centro per la riabilitazione estensiva e di mantenimento, articolato a sua volta in diverse tipologie assistenziali (residenziale, semiresidenziale e ambulatoriale). Tra questi, un importante reparto di neuropsicomotricità dell'età evolutiva.

Attivi nel Centro - a supporto dell'attività riabilitativa : un laboratorio di analisi cliniche, attività di diagnostica per immagini, di neurofisiologia, di psicologia, attività educative, un Servizio Informazione e Valutazione Ausili, un Poliambulatorio specialistico e attività di riabilitazione ambulatoriale e domiciliare. Intensa è altresì l'attività di ricerca scientifica.


SCARICA LA CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO (ed. giu. 2011)
Barra Ultime news
Ecuador: firmato l'Accordo con la Secretaria Tecnica de Cooperacion International

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Ecuador del 18 luglio 2016 il testo dell'Accordo con l'obiettivo di vegliare sulla trasparenza delle ONG e degli organismi internazionali che operano sul territorio.

Rovato, festa per i dieci anni del Centro "Spalenza-Don Gnocchi"

Oltre 13 mila i pazienti accolti e assistiti nella moderna struttura riabilitativa bresciana. Le celebrazioni il 16 e 17 settembre.

L'ONG seleziona un operatore per il progetto in Bolivia

L'obiettivo è di coordinare le attività della Fondazione Don Gnocchi avviate in diversi municipi della Regione di Cochabamba.

Milano, presentato il Report 2015: «Ecco il vostro valore aggiunto»

Ospiti di prestigio all'illustrazione del bilancio e delle attività dello scorso anno: 3 milioni e 300 mila i pazienti accolti e assistiti nei Centri.

Famiglie, sostegno per l'estate grazie ai "ricoveri di sollievo"

Nei Centri della Fondazione sono disponibili degenze temporanee per pazienti fragili: garantite assistenza e riabilitazione di qualità.

Teleriabilitazione, avviata la sperimentazione nei Centri

Il sistema testato in ambiente protetto, presto prove sul campo al domicilio di pazienti. Vantaggi notevoli e risultati efficaci.