Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
29 / mar / 2017

L'esercizio dell'autorità richiede un adeguato concetto della persona umana. #pilloledongnocchi

Cure palliative domiciliari Fondazione Don Gnocchi

Cure palliative domiciliari


Il servizio di Cure Palliative Domiciliari (CPD) è fondato sulla collaborazione attiva e sinergica tra i medici delle strutture della Fondazione Don Gnocchi, i Medici di Medicina Generale, i medici delle strutture ospedaliere e i distretti socio-sanitari delle ASL di riferimento.
La famiglia, per garantire cure palliative al  proprio congiunto nella fase terminale della vita, deve essere supportata da un’organizzazione in grado di garantire la continuità assistenziale e sanitaria, sia diurna che notturna, con una reperibilità infermieristica e medica sull’arco delle 24 ore.

Servizio di Call center
Per potenziare il servizio di counselling per la famiglia la Fondazione Don Gnocchi ha istitutito un call center, presidiato da personale di elevata professionalità e capacità di comunicazione, raggiungibile ai numeri 039 23.59.92.34 - 039 23.04.450.
 

Strutture dove poter trovare questo servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Malati terminali - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Malati terminali - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Barra Ultime news
Sessanta persone con disabilità all'incontro con papa Francesco

Folta la delegazione della Fondazione Don Gnocchi (310 persone) alla Messa presieduta dal pontefice al parco di Monza.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di aprile con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.

Firenze, al via un nuovo reparto per la riabilitazione pediatrica

All'Irccs "Don Gnocchi" progetto con il Meyer per attivare percorsi riabilitativi per bambini con gravi disabilità neurologiche.

Cyberlegs, dispositivi robotici per far camminare gli amputati

Presentata all'Irccs "Don Gnocchi" di Firenze la seconda fase del progetto europeo. Capofila la Scuola Sant'Anna di Pisa.

Progetto GOAL, "serious game" contro il decadimento cognitivo

Presentato a Firenze, ha l'obiettivo di attivare e sostenere la memoria e la capacità di orientamento nelle persone anziane.

Disabili, "ricoveri di sollievo" per dare sostegno alle famiglie

Attivati all'Irccs “S. Maria Nascente” di Milano posti letto per periodi temporanei di distacco per esigenze o emergenze familiari.