Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
17 / ago / 2017

La persona non è una goccia d’acqua senza consistenza che si possa dissolvere nell’oceano. #pilloledongnocchi

Ricoveri di sollievo

Ricoveri di sollievo


Lo scopo dei "ricoveri di sollievo" è quello di permettere alle famiglie di affidare temporaneamente i propri cari alle cure erogate da presìdi specializzati.
Il “ricovero di sollievo” si rivolge a soggetti “fragili”, cioè a persone che per età, o perché affette da malattie croniche o invalidanti, richiedono cure e assistenza specifiche che a volte i familiari non sono in grado di garantire.
L’accesso del paziente può essere diretto, senza necessità di impegnativa, segnalando eventuali patologie e terapie in atto.
Durante la degenza sarà inoltre possibile l’attivazione di accertamenti clinici e strumentali da definire caso per caso.

La Fondazione Don Gnocchi è una realtà leader a livello nazionale in ambito riabilitativo e dispone in parecchie regioni di strutture polispecialistiche e team multidisciplinari in grado di farsi carico e garantire risposte concrete a tutti i bisogni di un paziente fragile, con un’assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e tecnologie d’avanguardia - compresi moderni sistemi robotici - per la rieducazione e il recupero fisico adattati ad ogni singolo paziente.
Una particolare attenzione è dedicata all’alimentazione, con menù di qualità predisposti da cucine interne ai Centri e programmi personalizzati per pazienti diabetici, o portatori di patologie particolari.
È inoltre possibile accedere a consulenze sulla scelta di ausili tecnici o adattamenti ambientali idonei a risolvere qualsiasi problema di autonomia personale, per l’igiene, la mobilità, la postura, o per l’adeguamento della propria abitazione dopo le dimissioni.

Consulta il tariffario dei Centri

Strutture dove poter trovare questo servizio
Infanzia - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Disabili - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Malati terminali - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Anziani - rappresentazione di un servizio Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Anziani - rappresentazione di un servizio Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Disabili - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Riabilitazione - rappresentazione di un servizio Diagnostica - rappresentazione di un servizio Infanzia - rappresentazione di un servizio Anziani - rappresentazione di un servizio Formazione - rappresentazione di un servizio
Barra Ultime news
Burundi: la ONG Don Gnocchi ricerca un fisioterapista

L'obiettivo è di gestire il servizio di riabilitazione presso l’Ospedale di Ngozi e di formazione del personale locale.

L'addio al cardinale Tettamanzi, celebrò don Gnocchi "beato"

Commozione in Fondazione per la scomparsa dell'arcivescovo emerito. Il messaggio di cordoglio e il ricordo di un grande pastore.

Chiuso con successo il Centro estivo all'IRCCS di Milano

L'iniziativa ha visto a giugno e luglio la partecipazione di trenta bambini fra i 4 e i 13 anni, figli di dipendenti del Centro "S. Maria Nascente".

Ecco i robot per la riabilitazione: al via il joint lab Don Gnocchi-IIT

Presentato a Milano l'accordo strategico tra Fondazione e Istituto Italiano di Tecnologia: una sfida che guarda al futuro.

Delpini arcivescovo di Milano, festoso saluto della Fondazione

Attuale vicario generale della diocesi, è stato chiamato dal Papa a sostituire il cardinale Scola. Le sue parole su don Gnocchi.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di luglio con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.