Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
21 / set / 2017

Al giovane moderno, specialmente nelle città, non basta che allungare la mano: l'offerta del male è immediata e continua. #pilloledongnocchi

Pedagogia del dolore innocente

Pedagogia del dolore innocente


"Pedagogia del dolore innocente" apparve in prima edizione a poche ore dalla morte di don Carlo Gnocchi, avvenuta a Milano, il 28 febbraio 1956. La folla che ne visitò la salma, esposta a Milano, nella chiesa di San Bernardino alle Ossa, e la accompagnò verso il Duomo, ove lo attendeva il suo arcivescovo, l'amico Giovanni Battista Montini, per la celebrazione dei solenni funerali, ebbe tra le mani questo piccolo, prezioso libro. Poté così conoscere il testamento di don Carlo, la forma matura - tanto più perché estrema - del suo cammino spirituale.

Nell'edizione pubblicata da San Paolo in occasione del 60esimo anniversario di morte dell'apostolo dell'infanzia mutilata (grazie al prezioso contributo della Fondazione Cariplo), il testo è impreziosito dalle autorevoli riflessioni sul dolore innocente dell'arcivescovo di Milano, Angelo Scola, e del filosofo Salvatore Natoli.

«Il problema del dolore, di quello innocente in particolar modo - scrive nella prefazione il presidente della Fondazione Don Gnocchi, monsignor Angelo Bazzari - era sentito in maniera acuta da don Carlo Gnocchi. Il “padre dei mutilatini” dedicò l’intera vita a combatterlo scientificamente, a lenirlo concretamente e a sublimarlo spiritualmente. Come per Giobbe, per i grandi tragici dell’antichità e per i pensatori di ogni tempo lo scandalo del dolore innocente non ha cessato di inquietare don Carlo fino alla fine. L’ultimo suo scritto è infatti dedicato alla “Pedagogia del dolore innocente”, le cui bozze sono state completate sul letto di morte. Il dolore, infatti, come ben evidenziato in questo scritto, suscita due contrastanti interpretazioni: enigma per il non credente, mistero per chi si affida a Dio».


Leggi la prefazione di mons. Angelo Bazzari


<< Torna indietro
Barra Ultime news
Fondazione Don Gnocchi cerca il nuovo direttore scientifico

Ecco compiti e obiettivi dell'incarico. Gli interessati devono far pervenire la propria manifestazione di interesse entro il 30 settembre.

Burundi: la ONG Don Gnocchi ricerca un fisioterapista

Gestirà la riabilitazione all’ospedale di Ngozi e la formazione del personale locale. Prorogati i termini per presentare le candidature.

"FILing GOOD", una raccolta fondi per una palestra... speciale

Il progetto protagonista di una campagna per aiutare con il gioco bambini in difficoltà. Si può donare anche con un SMS al 45531.

Il "Report 2016" fotografa l'attività della Fondazione

Sessanta strutture, tra Centri e ambulatori, attive in 9 Regioni, con 9 mila persone assistite ogni giorno da 5.600 operatori.

Corso formativo per volontari in hospice e al domicilio

Iscrizioni aperte, al via da metà ottobre a Milano. Iniziativa per i malati terminali, è promossa da Presenza Amica e Don Gnocchi.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di settembre con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.