Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
21 / set / 2017

Al giovane moderno, specialmente nelle città, non basta che allungare la mano: l'offerta del male è immediata e continua. #pilloledongnocchi

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

 

Permettere alle famiglie di affidare temporaneamente i propri cari alle cure erogate da presìdi specializzati, con assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e programmi di riabilitazione personalizzati.

A questa esigenza  - molto sentita in particolare nel periodo estivo, quando si registra tradizionalmente una maggiore domanda per far fronte alle legittime richieste di riposo dei caregiver - rispondono i “ricoveri di sollievo”, attivati dalla Fondazione Don Gnocchi nei Centri di Milano (S. Maria Nascente e Palazzolo), Roma, Torino, Parma, Pessano con Bornago (Mi) e Malnate (Va).  

A CHI SONO RIVOLTI. Con i “ricoveri di sollievo” la Fondazione offre la possibilità di degenze temporanee nei propri Centri, in contesti protetti, dove sono garantite accoglienza, assistenza e - dove necessario – attività di riabilitazione, a soggetti fragili, cioè a persone che per età, o perché affette da malattie croniche o invalidanti, richiedono cure ed assistenza specifiche che a volte i familiari non sono in grado di garantire.  
 

Ricoveri di sollievo Fondazione Don Gnocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CHE COSA GARANTISCONO. L’obiettivo è sostenere la persona fragile per aiutarla a mantenere la migliore autonomia possibile; ai familiari sono garantite serenità e quella capacità di presa in carico globale dei bisogni, frutto della tradizione e dell’esperienza da sempre riconosciute alla Fondazione Don Gnocchi. Un servizio efficiente ed efficace, a prezzi assolutamente competitivi.

COME VI SI ACCEDE. L’accesso del paziente è diretto, su indicazione del medico di Medicina Generale o di uno Specialista. Devono essere segnalate eventuali patologie e terapie in atto. Durante la degenza sarà possibile attivare accertamenti clinici e strumentali da definire caso per caso.

IL VALORE AGGIUNTO. La Fondazione Don Gnocchi è una realtà leader a livello nazionale in ambito riabilitativo e dispone di strutture polispecialistiche e team multidisciplinari in grado di farsi carico e garantire risposte concrete a tutti i bisogni di un paziente fragile, con un’assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e tecnologie d’avanguardia per la rieducazione e il recupero fisico adattati ad ogni singolo paziente.

Particolare attenzione è dedicata all’alimentazione, con menu di qualità predisposti da cucine interne e programmi personalizzati per pazienti diabetici o con patologie particolari.
È inoltre possibile accedere a consulenze sulla scelta di ausili tecnici o adattamenti ambientali idonei a risolvere qualsiasi problema di autonomia personale, igiene, mobilità, postura, adeguamento della propria abitazione... Settori nei quali la “Don Gnocchi” è da sempre all’avanguardia.
 

Per maggiori informazioni clicca qui


Consulta il tariffario dei Centri

Consulta i servizi per gli anziani offerti dalla Fondazione Don Gnocchi

 

Ricoveri di sollievo
Barra Ultime news
Fondazione Don Gnocchi cerca il nuovo direttore scientifico

Ecco compiti e obiettivi dell'incarico. Gli interessati devono far pervenire la propria manifestazione di interesse entro il 30 settembre.

Burundi: la ONG Don Gnocchi ricerca un fisioterapista

Gestirà la riabilitazione all’ospedale di Ngozi e la formazione del personale locale. Prorogati i termini per presentare le candidature.

"FILing GOOD", una raccolta fondi per una palestra... speciale

Il progetto protagonista di una campagna per aiutare con il gioco bambini in difficoltà. Si può donare anche con un SMS al 45531.

Il "Report 2016" fotografa l'attività della Fondazione

Sessanta strutture, tra Centri e ambulatori, attive in 9 Regioni, con 9 mila persone assistite ogni giorno da 5.600 operatori.

Corso formativo per volontari in hospice e al domicilio

Iscrizioni aperte, al via da metà ottobre a Milano. Iniziativa per i malati terminali, è promossa da Presenza Amica e Don Gnocchi.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di settembre con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.