Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
24 / apr / 2017

E’ paurosa la mancanza di logica in molti giovani moderni, anche colti, brillanti, intelligenti e spesso geniali. #pilloledongnocchi

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

 

Milano, ma non solo… A livello nazionale ci sono anche numerosi altri Centri tra le strutture dove la Fondazione Don Gnocchi ha attivato “ricoveri di sollievo” per persone generalmente accudite a domicilio.

Lo scopo è quello di permettere alle famiglie di affidare temporaneamente i propri cari alle cure erogate da presìdi specializzati: un’esigenza quanto mai sentita in vista del periodo estivo, quando tradizionalmente si registra una maggiore domanda sia per far fronte alle legittime richieste di riposo dei caregiver, sia per consentire alla famiglie stesse brevi periodi di sollievo.

Ma cos’è un “ricovero di sollievo” e a chi si rivolge? L’avanzare dell’età può portare a problemi di salute e di gestione personale. A volte i familiari non hanno la possibilità di curare i propri anziani 24 ore su 24, tenuto conto che spesso si tratta di persone che richiedono cure e assistenza specifiche. Per dare risposte sempre più attente e diversificate ai bisogni di persone in condizioni di fragilità, la Fondazione Don Gnocchi offre anche la possibilità di ricoveri temporanei o “di sollievo” nei propri Centri, in contesti protetti, dove sono garantite accoglienza, assistenza e - dove necessario e possibile - anche programmi personalizzati di riabilitazione.

Le caratteristiche di questo servizio sono improntate all’ottima qualità e al massimo rendimento. Lo scopo della Fondazione è sostenere la persona fragile per aiutarla a recuperare la massima autonomia possibile: ai familiari vengono infatti garantite serenità e capacità di presa in carico globale dei bisogni, frutto della tradizione e dell’esperienza da sempre riconosciute alla “Don Gnocchi”. Il tutto si traduce in un servizio efficiente ed efficace, a prezzi assolutamente competitivi.

Per quanto riguarda le procedure, l’accesso del paziente ai ricoveri di sollievo è diretto. Vengono semplicemente verificate le patologie presenti per attivare i necessari interventi per fronteggiarle. Per alcuni pazienti potrebbe anche bastare un accurato check-up per escludere problemi cardiaci o diabete...

La Fondazione Don Gnocchi, in quanto realtà leader a livello nazionale in ambito riabilitativo, dispone di strutture polispecialistiche e team multidisciplinari in grado di farsi carico e garantire risposte concrete a tutti i bisogni di un paziente fragile, con un’assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e tecnologie d’avanguardia per la rieducazione e il recupero fisico adattati ad ogni singolo paziente.

Grande attenzione è dedicata all’alimentazione, con menù di qualità predisposti da cucine interne e programmi personalizzati per pazienti diabetici o con patologie particolari.

È inoltre possibile chiedere consulenze sulla scelta di ausili tecnici o adattamenti ambientali idonei a risolvere qualsiasi problema di autonomia personale, igiene, mobilità, postura, adeguamento della propria abitazione... Settori nei quali la “Don Gnocchi” è da sempre all’avanguardia.

Consulta i servizi per gli anziani offerti dalla Fondazione Don Gnocchi

 

Ricoveri di sollievo
Barra Ultime news
Al via il concorso letterario Don Gnocchi "La fragile bellezza"

Aperto a tutti, studenti a adulti, vuole favorire e valorizzare scritti originali e creativi, che affrontino tematiche sociali e di solidarietà.

Il santuario e il museo del beato oggi sono visitabili con un clic

Un'applicazione multimediale per un affascinante tour virtuale con schede e approfondimenti. E un suggestivo volo con un drone...

Mattarella alla "Don Gnocchi": «Siete tessuto vitale del Paese»

Il Capo dello Stato ha reso omaggio alla tomba del beato don Gnocchi e ha incontrato operatori e pazienti dell'IRCCS "S. Maria Nascente".

Sviluppo e innovazione nel nuovo Piano formativo 2017

Previsti per l’anno in corso un totale di 484 eventi formativi per le risorse umane della Fondazione, di cui oltre 200 con accreditamento ECM.

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

Nei Centri della Fondazione sono disponibili degenze temporanee per pazienti fragili, con assistenza e riabilitazione di qualità.

Sessanta persone con disabilità all'incontro con papa Francesco

Folta la delegazione della Fondazione Don Gnocchi (310 persone) alla Messa presieduta dal pontefice al parco di Monza.