Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
17 / nov / 2017

"Contate su di me". L'arcivescovo di Milano mons. Mario #Delpini, ha visitato il Centro IRCCS "S. Maria Nascente" d… https://t.co/o1UgPp3A2u

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

 

Permettere alle famiglie di affidare temporaneamente i propri cari alle cure erogate da presìdi specializzati, con assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e programmi di riabilitazione personalizzati.

A questa esigenza  - molto sentita in particolare nel periodo estivo, quando si registra tradizionalmente una maggiore domanda per far fronte alle legittime richieste di riposo dei caregiver - rispondono i “ricoveri di sollievo”, attivati dalla Fondazione Don Gnocchi nei Centri di Milano (S. Maria Nascente e Palazzolo), Roma, Torino, Parma, Pessano con Bornago (Mi) e Malnate (Va).  

A CHI SONO RIVOLTI. Con i “ricoveri di sollievo” la Fondazione offre la possibilità di degenze temporanee nei propri Centri, in contesti protetti, dove sono garantite accoglienza, assistenza e - dove necessario – attività di riabilitazione, a soggetti fragili, cioè a persone che per età, o perché affette da malattie croniche o invalidanti, richiedono cure ed assistenza specifiche che a volte i familiari non sono in grado di garantire.  
 

Ricoveri di sollievo Fondazione Don Gnocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CHE COSA GARANTISCONO. L’obiettivo è sostenere la persona fragile per aiutarla a mantenere la migliore autonomia possibile; ai familiari sono garantite serenità e quella capacità di presa in carico globale dei bisogni, frutto della tradizione e dell’esperienza da sempre riconosciute alla Fondazione Don Gnocchi. Un servizio efficiente ed efficace, a prezzi assolutamente competitivi.

COME VI SI ACCEDE. L’accesso del paziente è diretto, su indicazione del medico di Medicina Generale o di uno Specialista. Devono essere segnalate eventuali patologie e terapie in atto. Durante la degenza sarà possibile attivare accertamenti clinici e strumentali da definire caso per caso.

IL VALORE AGGIUNTO. La Fondazione Don Gnocchi è una realtà leader a livello nazionale in ambito riabilitativo e dispone di strutture polispecialistiche e team multidisciplinari in grado di farsi carico e garantire risposte concrete a tutti i bisogni di un paziente fragile, con un’assistenza medico-infermieristica 24 ore su 24 e tecnologie d’avanguardia per la rieducazione e il recupero fisico adattati ad ogni singolo paziente.

Particolare attenzione è dedicata all’alimentazione, con menu di qualità predisposti da cucine interne e programmi personalizzati per pazienti diabetici o con patologie particolari.
È inoltre possibile accedere a consulenze sulla scelta di ausili tecnici o adattamenti ambientali idonei a risolvere qualsiasi problema di autonomia personale, igiene, mobilità, postura, adeguamento della propria abitazione... Settori nei quali la “Don Gnocchi” è da sempre all’avanguardia.
 

Per maggiori informazioni clicca qui


Consulta il tariffario dei Centri

Consulta i servizi per gli anziani offerti dalla Fondazione Don Gnocchi

 

Ricoveri di sollievo
Barra Ultime news
L'IRCCS di Milano in contatto telefonico con i malati di SLA

Grazie al progetto “Keep in Touch”, sarà possibile seguire a distanza il decorso della patologia e i bisogni dei pazienti.

Milano, il nuovo arcivescovo in visita alla Fondazione

Mons, Delpini ha incontrato dirigenti, operatori e pazienti del Centro "S. Maria Nascente". L'abbraccio ai disabili in santuario.

Innovazione in riabilitazione al Festival di "Altroconsumo"

La Fondazione ha partecipato all’evento milanese con uno stand su "Teleriabilitazione domiciliare" e "CareLab".

SIVA, le news dal portale

La newsletter di novembre con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.

Firenze, inaugurato il nuovo reparto per bambini

Taglio del nastro il 27 ottobre per la nuova Unità di riabilitazione per gravi disabilità dell’età evolutiva al Centro Irccs “Don Carlo Gnocchi”.

La Don Gnocchi in lutto per la scomparsa del prof. Veicsteinas

Direttore per trent'anni del Centro di Medicina Sportiva dell'IRCCS di Milano, si è spento per l'aggravarsi di una malattia.