Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
23 / giu / 2017

Alla vocazione personale corrisponde un complesso di attitudini personali, al fine da raggiungere nell’ordine naturale e soprannaturale.

Completata la designazione dei nuovi organi statutari

 

A seguito delle intervenute designazioni dei membri ancora mancanti, la seduta del 29 maggio 2017 del Consiglio di Amministrazione ha provveduto al completamento dell’insediamento dei nuovi organi statutari della Fondazione Don Gnocchi per il triennio 2017-2019.

I nuovi organi istituzionali della Fondazione Don Gnocchi risultano così composti:

Consiglio di Amministrazione

Don Vincenzo Barbante, presidente
Dott. Luigi Macchi, vicepresidente
Ing. Marco Campari, consigliere delegato
Ing. Marco Romeri, consigliere
Ing. Rosario Bifulco, consigliere
Dott.ssa Giovanna Brebbia, consigliere
Avv. Rocco Mangia, consigliere

Collegio dei Revisori

Dott. Raffaele Valletta, presidente
Prof. Adriano Propersi, revisore
Prof. Claudio Sottoriva, revisore
 

 

Barra Ultime news
Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

Nei Centri della Fondazione sono disponibili degenze temporanee per pazienti fragili, con assistenza e riabilitazione di qualità.

Milano, il CDI del Centro "Girola" ora è aperto anche nel weekend

L'accoglienza del Centro Diurno Integrato estesa alle giornate di sabato e domenica, a sostegno delle famiglie e dei caregiver.

Milano: sport e inclusione, iscrizioni aperte al Centro estivo

Promosso con Fondazione Milan, è aperto a bambini e ragazzi con e senza disabilità: si svolgerà dal 3 al 28 luglio al Centro "Vismara".

Piattaforma EPR, conclusi i lavori della Conferenza Annuale

Anche la delegazione "Don Gnocchi" all'appuntamento di Mulhouse. A settembre a Milano il workshop dei direttori dei Centri.

Ex-allievi di don Gnocchi: riconfermata la presidenza

In occasione del 32esimo raduno nazionale, Luisa Arnaboldi è stata nuovamente confermata alla guida dell'associazione.

Completata la designazione dei nuovi organi statutari

Il Consiglio di amministrazione e i Revisori dei conti della Fondazione lavoreranno nella pienezza dei poteri per il prossimo triennio.