Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
26 / mag / 2017

Non dobbiamo aver pudore di apparire uomini, di lasciar parlare il cuore con le sue esuberanze sane. #pilloledongnocchi

Cippo per don Gnocchi


Domenica 23 aprile, dalle ore 10.30, si terrà a Lallio (Bg) la celebrazione del 25 aprile, Festa della Liberazione, dedicata alla figura del beato don Carlo Gnocchi. Alle ore 10.30, nella chiesa parrocchiale, verrà celebrata una Santa Messa presieduta dal vescovo monsignor Gaetano Bonicelli. Alle ore 11.30, corteo al monumento ai caduti, alzabandiera, deposizione corona e – dopo il discorso del Sindaco – dedicazione di un cippo con una targa dedicato alla figura del beato don Carlo Gnocchi. Interverrà anche Silvio Colagrande, che nel 1956 ricevette una delle due cornee donate da don Gnocchi. L’iniziativa è promossa dal Comune di Lallio, dal locale gruppo dell’Associazione nazionale alpini, dall’Aido e dalla parrocchia.


Scarica il volantino dell'iniziativa


<< Torna indietro
Barra Ultime news
Milano, il CDI del Centro "Girola" ora è aperto anche nel weekend

L'accogglienza del Centro Diurno Integrato estesa alle giornate di sabato e domenica, a sostegno delle famiglie e dei caregiver.

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

Nei Centri della Fondazione sono disponibili degenze temporanee per pazienti fragili, con assistenza e riabilitazione di qualità.

Firenze, ecco il robot indossabile capace di prevenire cadute

Condotti nei laboratori dell’Irccs "Don Gnocchi" i test sul dispositivo sviluppato da Scuola S. Anna di Pisa e Politecnico di Losanna.

Terapia occupazionale: a Milano idee ed esperienze a confronto

Convegno il 24 maggio all'Irccs "S. Maria Nascente", in occasione della giornata mondiale del terapista occupazionale.

Milano: sport e inclusione, iscrizioni aperte al Centro estivo

Promosso con Fondazione Milan, è aperto a bambini e ragazzi con e senza disabilità: si svolgerà dal 3 al 28 luglio al Centro "Vismara".

Treviso, striscione all'Adunata: "Don Gnocchi nel nostro cuore"

L'omaggio degli alpini all'indimenticato cappellano. Anche il presidente della Fondazione ha partecipato al tradizionale evento.