Logo Don Gnocchi e numero Verde

Dona ora

Una donazione può cambiare una vita
21 / lug / 2017

Di parole, di promesse, di filosofie, di piani di ricostruzione e di conferenze ne abbiamo fatto una sbornia solenne.#pilloledongnocchi

Cippo per don Gnocchi


Domenica 23 aprile, dalle ore 10.30, si terrà a Lallio (Bg) la celebrazione del 25 aprile, Festa della Liberazione, dedicata alla figura del beato don Carlo Gnocchi. Alle ore 10.30, nella chiesa parrocchiale, verrà celebrata una Santa Messa presieduta dal vescovo monsignor Gaetano Bonicelli. Alle ore 11.30, corteo al monumento ai caduti, alzabandiera, deposizione corona e – dopo il discorso del Sindaco – dedicazione di un cippo con una targa dedicato alla figura del beato don Carlo Gnocchi. Interverrà anche Silvio Colagrande, che nel 1956 ricevette una delle due cornee donate da don Gnocchi. L’iniziativa è promossa dal Comune di Lallio, dal locale gruppo dell’Associazione nazionale alpini, dall’Aido e dalla parrocchia.


Scarica il volantino dell'iniziativa


<< Torna indietro
Barra Ultime news
Ecco i robot per la riabilitazione: al via il joint lab Don Gnocchi-IIT

Presentato a Milano l'accordo strategico tra Fondazione e Istituto Italiano di Tecnologia: una sfida che guarda al futuro.

Delpini arcivescovo di Milano, festoso saluto della Fondazione

Attuale vicario generale della diocesi, è stato chiamato dal Papa a sostituire il cardinale Scola. Le sue parole su don Gnocchi.

SIVA, le news dal portale

La newsletter di luglio con le principali novità dal sito della Fondazione dedicato alle tecnologie per la disabilità e l'autonomia.

Famiglie, un forte sostegno grazie ai "ricoveri di sollievo"

Nei Centri della Fondazione sono disponibili degenze temporanee per pazienti fragili, con assistenza e riabilitazione di qualità.

Milano: sport e inclusione, al via il Centro estivo del "Vismara"

Promosso dalla Fondazione Don Gnocchi con Fondazione Milan, dal 3 al 28 luglio coinvolgerà bambini e ragazzi con e senza disabilità.

Milano, il CDI del Centro "Girola" ora è aperto anche nel weekend

L'accoglienza del Centro Diurno Integrato estesa alle giornate di sabato e domenica, a sostegno delle famiglie e dei caregiver.